Pesca Sportiva

Seconda gara di Drifting al Tonno – Classifica e foto

Categories:
drifting al tonno (2)

Il 28 luglio 2018, organizzato dalla Lega Navale Italiana sez. di Brindisi, si è tenuto un Trofeo di pesca al Tonno che ha visto la partecipazione di 15 imbarcazioni con equipaggi di varie provincie pugliesi.

La gara si è tenuta nelle acque antistanti la diga foranea a circa 2 miglia dalla costa con la tecnica della pasturazione in drifting.
Si sono registrate 2 catture di tonni stimati intorno ai 30-40 kg,
il peso viene stimato in in quanto essendo il tonno specie protetta gli esemplari catturati vengono poi liberati senza danni, tutte le fasi di pesca vengono filmate per poi essere visionate da apposita giuria.
  1. Prima Classificata l’imbarcazione TUCCOLI di LNI Brindisi capitano Filippo Anelli con equipaggio Giovanni e Giuseppe Turchiarulo e Raffaele Silipo.
  2. Secondo classificato Coaster di Manduria (TA) comandante Mottisi Francesco equipaggio De Angelis Salvatore e Palmisano Antonio
  3. Terzo classificato SP 100 proveniente da Taranto di Pro Claudio con Mancino Gabriele e Picchierri Amerigo.

Gare di pesca maggio-giugno 2018

Categories:
GARE DI PESCA MAGGIO-GIUGNO 2018
articolato su due prove: piccola traina costiera e bolentino da natante.
Dopo innumerevoli rinvii a causa condizioni meteo sfavorevoli, si sono tenute le gare di pesca organizzate dal gruppo pesca della LNI sez. di Brindisi.
la prima gara è stata di piccola traina costiera si è disputata il 13 maggio 2018 con la partecipazione di 27 imbarcazioni con:
1° classificata la coppia Vitale Vito e Celino Antonio, equipaggio di San Vito dei Normanni
2° classificato su imbarcazione Tuccoli 25 Filippo Anelli e Bruno Giuseppe
3° classificato Merry Fish di Franco e Stefano Stomati
Come seconda prova si è tenuta il 3 giugno la gara di bolentino con la partecipazione di 30 imbarcazioni con i primi tre piazzamenti ad appannaggio di:
1° la coppia Dino Ciullo – Alessandro Vincifori
2° Vitale Vito – Celino Antonio
3° – Califano Franco – Bonavota Lello
La manifestazione ormai alla terza edizione, come da tradizione si è svolta all’insegna della partecipazione e del divertimento, si sono avute complessivamente 57 imbarcazioni coinvolte con un centinaio di pescatori per gara.
Grazie alla disponibilità di Lega Navale e degli sponsor tutti i partecipanti sono stati premiati, in occasione della premiazione si è tenuta una simpatica festa con buffet e musica dal vivo coinvolgendo i tanti ballerini presenti fino a tarda ora.
Gruppo pesca
locandina gare di pesca maggio 2018

Seminario Formativo: L’EcoScandaglio e le tecniche di pesca verticale

Categories:
Sabato 24 marzo, nei locali della Lega Navale Sezione di Brindisi, si è tenuto un interessante seminario organizzato dal Gruppo Pesca Lni, in collaborazione con la Fishfinder Passion, sull’utilizzo dell’ ecoscandaglio e sulle tecniche di pesca in verticale.
Ospiti dell’evento alcuni esperti del settore tra cui Claudio Ignaccolo, titolare della rinomata ditta Fishfinder Passion, Egidio Lovece titolare della Talisman Lures produttrice di artificiali Japan Style e Luigi Puretti esperto apneista.
Il seminario ha trattato argomenti di grande interesse e, anche grazie all’autorevolezza dei relatori, c’è stato un grande successo di pubblico con appassionati pescatori arrivati da tutta la Puglia, con la sala stracolma al massimo della sua capienza (160 persone a sedere) lasciando anche all’esterno diversi ritardatari che non hanno trovato posto.
L’evento è pienamente riuscito ed è stata una vera festa per gli appassionati, un’esperienza positiva.
pesca con ecoscandaglio

“Piccola Traina Costiera”: il 4 giugno 37 barche e 100 persone a bordo

Categories:

Domenica 4 giugno si svolgerà nelle acque antistanti la marina di Brindisi una gara di Pesca Sportiva riconosciuta dalla FIPSAS, specialità: “Piccola Traina Costiera”, organizzata dalla Sezione di Brindisi della Lega navale Italiana.

Grande la partecipazione dei soci con ben 37 barche iscritte e circa 100 persone a bordo.

Una seconda prova, questa volta della specialità “Bolentino da natante” è già in programma per il 18 giugno.

Domenica 25 giugno, presso la LNI di Brindisi, si svolgeranno le premiazioni di entrambe le prove.

Si ringraziano gli sponsors:

Idea Verde, BrinMar, Limongelli, Foto Tasco, Mauro Componenti, Cantina Due Palme, Shimano e lo Sponsor Tecnico Dimensione Pesca.

locandina gare di pesca

Tornano le gare di pesca sportiva

Categories:

Sono due gli eventi messi in calendario dal Gruppo Pesca Sportiva della Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi:
il 28 maggio 2017 è in programma una gara di Piccola Traina Costiera, mentre il 18 giugno 2017 una Gara di Pesca a Bolentino da Natante.

Per ulteriori informazioni contattare il Consigliere allo Sport Salvatore Zarcone 347 2436743 o la Segreteria 0831 412114segreteria@leganavalebrindisi.it

locandina gare di pesca

Pesca sportiva: importanti novità legislative

Categories:

Per tutti i soci riportiamo di seguito, per nostra vostra opportuna conoscenza, ed in particolare per i soci appartenenti al Gruppo Pesca Sportiva e comunque per tutti coloro che si cimentano in questa pratica sportiva, alcune importanti novità legislative in materia.

Da parte delle autorità competenti, che da subito attueranno un’attenta vigilanza, riceviamo l’invito all’osservanza delle nuove disposizioni.

Con l’articolo 39 della Legge 28 luglio 2016, n.154 (pubblicata in Gazzetta Ufficiale – Serie Generale, n.186 del 10 agosto 2016) sono state introdotte delle rilevanti modifiche al sistema sanzionatorio in materia di pesca ed acquacoltura.

Tra le novità più importanti, si segnala la depenalizzazione della pesca – commercializzazione – somministrazione di prodotto ittico sottomisura (c.d. “novellame”); questa condotta illecita, secondo le nuove regole, sarà punita con una sanzione amministrativa pecuniaria compresa tra 1.000 e 75.000 euro. La sanzione è raddoppiata nel caso in cui la violazione abbia come oggetto le specie ittiche tonno rosso e pesce spada.

Inasprite le sanzioni per la pesca sportiva nel caso di cattura giornaliera di prodotto eccedente i 5 kg. Infatti i nuovi importi partono da un minimo di 500 euro fino ad arrivare a un massimo di 50.000 euro. Anche in questo caso è previsto un raddoppio della sanzione qualora la violazione riguardi tonno rosso o pesce spada.

L’applicazione delle predette sanzioni sarà comunque effettuata secondo criteri di proporzionalità. Infatti la nuova legge ha introdotto degli scaglioni di peso del pescato, in modo da commisurare l’importo da pagare alla gravità dell’infrazione.

Le nuove norme colpiscono anche i commercianti che acquistino prodotti della pesca sportiva. Infatti è prevista la sanzione della sospensione dell’esercizio commerciale da 5 a 10 giorni lavorativi a carico del trasgressore.

Sospensione della licenza di pesca da 3 a 6 mesi (e in caso di recidiva, la revoca), invece, a carico del titolare dell’impresa di pesca qualora le violazioni abbiano ad oggetto tonno rosso e pesce spada.

Il Comandante della Capitaneria di Porto di Brindisi, C.V. (CP) Salvatore MINERVINO, invita l’utenza del mare all’osservanza delle nuove disposizioni in materia di pesca, che entreranno in vigore già il prossimo 25 agosto e sul cui rispetto a partire da quella data vi sarà l’attenta vigilanza della Guardia Costiera.

Gare di Pesca 2016

Categories: Tag:, , ,

Una grande partecipazione da parte dei soci della Lega navale Italiana Sezione di Brindisi ha garantito il successo delle due iniziative del nuovo Gruppo Pesca Sportiva ricostituito quest’anno in seno alla Lega Navale con una massiccia e rinnovata affiliazione di soci alla Federazione del CONI FIPSAS.

Sono state due le gare di pesca sportiva organizzate nel mese di giugno dalla Lega Navale: il 12 giugno si è svolta una gara di “traina” con ben 29 imbarcazioni partecipanti e con circa 70 persone a bordo, mentre il 24 giugno si è svolta una seconda gara di “bolentino” con la partecipazione di 25 imbarcazioni anche qui con circa 70 persone a bordo.

Oltre ai soci della Lega Navale sono state molte le manifestazioni di interesse che ci sono arrivate da fuori, poi non tutte concretizzatesi in partecipazione per motivi logistici, comunque sono stati ben otto gli equipaggi provenienti dalla LNI di San Foca, dalla LNI di Specchiolla e da soci del porticciolo di Brindisi.

Le due iniziative sono state perfettamente organizzate dal socio Salvatore Zarcone, con la collaborazione dei soci Mimmo Calianno, Giuseppe Bruno e Rino Martinesi, ai quali và il nostro plauso ed il nostro ringraziamento.

Fondamentale è stata la condivisione del progetto da parte del Consiglio Direttivo e la collaborazione dei consiglieri Pietro Fragnelli, Angelo Cassano e Franco Ancona.

La cerimonia di premiazione delle due gare si è svolta domenica 3 luglio presso la sede della Lega Navale di Brindisi ed ha visto la partecipazione di numerosi soci, di tutti i partecipanti ma soprattutto di due figure istituzionali di prestigio dello sport brindisino, il Delegato Prov.le del CONI Nicola Cainazzo ed il Delegato Prov.le della FIPSAS Franco Viva.

Le Classifiche

Gara di piccola traina:

1° classificato Dino Ciullo comandante –    Alessandro Vinvifori

2° classificato Celino Antonio comandante – Celino Angelo LNI Specchiolla

3° classificato Protopapa Enzo comandante – Bruno De Castro

preda più grossa Lanzillotti Giovanni alletterato da 5,14 KG

 

Gara di bolentino:

1° classificato Roma Cosimino comandante – Caponoce Giacomo

2° classificato Dell’Omo Antimo comandante – Chiaramita Mario

3° classificato Zarcone Salvatore comandante – Pica Antonio

preda piu’ grossa Roma Cosimo-Caponoce Giacomo pesce Balestra da 1,23 KG

Infine un ringraziamento particolare ai numerosi sponsor che hanno contribuito alla perfetta riuscita degli eventi:

Dimensione Pesca, Brindisi

Idea Verde, Mesagne

Cantina due Palme, Cellino S.M.

Brin Mar, Brindisi

Limongelli, Brindisi

Foto Tasco Brindisi


Gare di pesca i prossimi 12 e 26 giugno

Categories:
Locandina gare pesca giugno 2016

La LEGA NAVALE ITALIANA Sez. di Brindisi in collaborazione con

la FIPSAS sez. di Brindisi – Settore Acque Marittime

Organizza una gara sociale di

Piccola Traina Costiera – 12 giugno 2016

REGOLAMENTO PARTICOLARE

Art. 1 – DENOMINAZIONE

La Lega Navale sez. di Brindisi con la collaborazione dell FIPSAS sezione di Brindisi organizza una gara di pesca di Piccola Traina costiera da tenersi il giorno 12 giugno 2016 domenica.

 

Art. 2 – ORGANIZZAZIONE

Compete alla Società Organizzatrice richiedere ed ottenere le  autorizzazioni necessarie per lo svolgimento delle gare La  manifestazione è retta dalla Circolare Normativa del corrente anno e dal presente Regolamento Particolare. Tutti i partecipanti, per effetto della loro iscrizione, dichiarano di conoscere e accettare le norme contenute nelle Carte Federali sopracitate, consultabili sul sito www.fipsas.it

 

Art. 3 – PARTECIPANTI

La manifestazione e’ a carattere sociale e riservata a tutti i soci (e  non) della Lega Navale di Brindisi. Ai fini della partecipazione tutti i concorrenti devono essere tesserati alla FIPSAS con tessera in corso di validita’.

  • Sono ammessi i concorrenti di categoria juniores purché in coppia con un concorrente di maggiore età e che siano in possesso d’atto d’assenso di chi ne esercita la potestà parentale.

 

Art. 4 – CAMPO DI GARA

La manifestazione si svolge nella fascia di mare antistante il litorale di Brindisi, il campo di gara sarà da intendersi delimitato dalle seguenti coordinate:

N 40° 39’ 000’’ E 18° 01’ 500’’
N 40° 38’ 500’’ E 18° 04’ 300’’
N 40° 36’ 000’’ E 18° 05’ 700’’
N 40° 36’ 000’’ E 18° 03’ 000’’

Le imbarcazioni durante la gara dovranno osservare una distanza minima tra di loro tale da non portare intralcio e difficolta’ di manovra, (ci si affida al buon senso)

 

Art. 5 – IMBARCAZIONI

Il comandante e’ Responsabile dell’imbarcazione e della sicurezza di bordo e dovra’ dichiarare, assumendosene la piena responsabilita’, che la propria imbarcazione e’ in regola con le vigenti norme per la navigazione ed dotata di tutte le dotazioni di sicurezza richieste. L’imbarcazione deve essere munita di regolare e valida polizza di assicurazione.

 

Art. 6 – ISCRIZIONI

Le iscrizioni, da compilarsi sul modulo specifico, potranno essere effettuate, in orari ufficio, c/o la segreteria della Lega Navale sez. di Brindisi, entro e non oltre il 10 giugno 2016.   Il contributo d’iscrizione, e’ fissato in Euro 10,00 ad imbarcazione ed e’ valida anche per la gara di Bolentino che sara’ disputata il 26/6/16. Ai fini della partecipazione e’ assolutamente indispensabile che tutti gli iscritti siano in possesso della tessera adulti FIPSAS in corso di validita’. Non potranno essere accettate iscrizioni di soggetti non regolarmente iscritti alla federazione FIPSAS (per informazioni sulle modalita’ di iscrizione rivolgersi alla segreteria lega navale di brindisi e/o al sig. Franco Viva responsabile di zona). L’ equipaggio minimo consentito e’ di 2 membri comandante compreso. A tutti i partecipanti all’atto dell’iscrizione sara’ richiesta la firma di una liberatoria che sollevi da ogni responsabilita’ l’ente organizzatore, i promotori ed organizzatori.

 

Art. 7 – RADUNO e OPERAZIONI PRELIMINARI

Le operazioni preliminari saranno effettuate la mattina del giorno 12 settembre 2016. Tutti i partecipanti dovranno trovarsi a disposizione della Direzione di Gara alle ore 06.30 presso la segreteria della lega navale. Le operazioni preliminari consisteranno:  registrazione di presenza e conferma di partecipazione e distribuzione sacchetti numerati. Nb. Saranno considerati assenti i concorrenti che non si presenteranno all’ora suddetta, o che non abbiano provveduto a preannunciare il ritardato arrivo, anche a mezzo telefono, fax o E-mail.

 

Art. 8 – CONDIZIONI METEO

In caso di condizioni meteo marine avverse la gara potra’ essere rimandata a data successiva da destinarsi.

 

Art. 9 – INIZIO E TERMINE DELLE PROVE

La gara inizia alle ore 7,00 e si conclude alle ore 12,00, la registrazione della presenza avra’ inizio dalle 6,30. I concorrenti dopo aver registrato la loro presenza e confermato la partecipazione sia dell’imbarcazione che dell’equipaggio potranno lasciare gli ormeggi e raggiungere il campo di gara. La gara termina alle 12,00, ed i concorrenti dovranno trovarsi entro e non oltre le ore 12,30 c/o il punto di raccolta, che sara’ ubicato nel piazzale della ns sede sociale, per le operazioni di pesatura del pescato.

 

Art. 10 – PREDE VALIDE

Ai fini della classifica sono considerati validi i pesci di mare catturabili con le tecniche consentite dalle norme di gara, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge relative alle misure minime.

 

Art. 11 – TECNICHE DI PESCA

E’ consentita la pesca con canne, lenze a mano (anche piobate) , dacron piombato ed esche artificiali.

E’ vietato l’uso di mulinelli elettrici, di Monel  e di esche vive.

 

Art. 12 – PULIZIA DEL CAMPO DI GARA

Durante e/o al termine della manifestazione i concorrenti hanno l’obbligo di non abbandonare sul natante, o gettare in acqua, rifiuti di qualsiasi genere e natura E’ FATTO OBBLIGO DI RISPETTARE E TUTELARE LA NATURA.

 

Art. 13 – PESATURA DEL PESCATO

Le operazioni di pesatura saranno pubbliche ed effettuate presso il luogo del raduno a cura del di giudice gara designato, alle operazioni potranno assistere i concorrenti o i rappresentanti di questi.

La pesatura è effettuata AL NETTO DEL SACCHETTO IN UN CONTENITORE FORATO FORNITO DALL’ORGANIZZAZIONE previa verifica del pescato. La contestazione su eventuali errori di pesatura dovrà essere effettuata nell’attimo in cui viene pesato il pescato.

Una volta effettuata la pesatura Il pescato sara’ riconsegnato al comandante dell’imbarcazione iscritta e rimarra’ nella piena disponibilita’ dei partecipanti.

 

Art. 14 – SISTEMA DI PUNTEGGIO E CLASSIFICHE

Sarà assegnato 1 (uno) punto per ogni grammo di pescato. A parità di punteggio ha priorità il maggior numero di catture.

 

Art. 15 – PREMIAZIONI

La premiazione della gara verrà effettuata dopo la pubblicazione delle classifiche, in una unica seduta successiva alle date di svolgimento gare con data a destinarsi. La premiazione sara’ comune per le gare di Bolentino e piccola traina di giugno 2016.

– si prevede:

Premio 1° classificato

Premio 2° classificato

Premio 3° classificato

Premio preda piu’ grossa

 

Art. 16 – RECLAMI

  • Non sono ammessi reclami concernenti la misurazione ed il peso del pescato.
  • I reclami devono essere presentati in forma scritta, debitamente motivati.

 

Art. 17 – GIUDICI DI GARA

Responsabile Ente organizzatore           ing Galasso Roberto Presidente Lega Navale Sez. Brindisi

Giudice di Gara FIPSAS                         sig. Di Ciampi

Direttore di Gara                                   sig. Ancona Franco

Segretario di Gara                                 sig. Zarcone Salvatore

 

Art. 18 – RESPONSABILITA’

I partecipanti hanno l’obbligo di adottare tutti quegli accorgimenti atti ad evitare danni alle persone e

alle cose. L’autorità marittima, la Lega Navale sez. di Brindisi, il direttore di gara LNI ed il segretario LNI, la FIPSAS, il Presidente Provinciale interessato, la Società Organizzatrice, gli Ufficiali di Gara e gli Ispettori sono esonerati da ogni e qualsiasi responsabilità per danni o incidenti di qualsiasi genere che, per effetto della gara, possano derivare alle persone o alle cose attinenti alla gara o a terzi.  Il comandante verra’ ritenuto unico responsabile di danni a cose e persone che possono accadere sull’imbarcazione durante lo svolgimento della manifestazione e per i quali terzi si rivarranno sulla polizza assicurativa sottoscritta dal comandante. Per quanto non contemplato nel seguente regolamento vige il R.N.G. e la circolare normativa FIPSAS per l’anno in corso.

La LEGA NAVALE ITALIANA sez. di Brindisi

in collaborazione con la FIPSAS sez. di Brindisi – Settore Acque Marittime Organizza una gara sociale di

PESCA A BOLENTINO – 26 giugno 2016

Art. 1 – DENOMINAZIONE
La Lega Navale sez. di Brindisi con la collaborazione dell FIPSAS sezione di Brindisi organizza una gara di pesca a Bolentino da tenersi il giorno 26 giugno 2016 domenica.
Art. 2 – ORGANIZZAZIONE
Compete alla Società Organizzatrice richiedere ed ottenere le autorizzazioni necessarie per lo svolgimento delle gare La manifestazione è retta dalla Circolare Normativa del corrente anno e dal presente Regolamento Particolare. Tutti i partecipanti, per effetto della loro iscrizione, dichiarano di conoscere e accettare le norme contenute nelle Carte Federali sopracitate, consultabili sul sito www.fipsas.it
Art. 3 – PARTECIPANTI
La manifestazione e’ a carattere sociale e riservata a tutti i soci della Lega Navale di Brindisi e non. Tutti i concorrenti devono essere tesserati alla FIPSAS con tessera in corso di validità’.
• Sono ammessi i concorrenti di categoria juniores purché in coppia con un concorrente di maggiore età e che siano in possesso d’atto d’assenso di chi ne esercita la potestà parentale.
Art. 4 – CAMPO DI GARA
La manifestazione si svolge nella fascia di mare antistante il litorale di Brindisi, il campo di gara sarà da intendersi delimitato dalle seguenti coordinate:
N 40° 39’ 000’’ E 18° 01’ 500’’
N 40° 38’ 500’’ E 18° 04’ 300’’
N 40° 36’ 000’’ E 18° 05’ 700’’
N 40° 36’ 000’’ E 18° 03’ 000’’
Le imbarcazioni durante la gara dovranno osservare una distanza minima tra di loro tale da non portare intralcio e difficoltà di manovra, (ci si affida al buon senso)
Art. 5 – IMBARCAZIONI
Il comandante e’ Responsabile dell’imbarcazione e della sicurezza di bordo e dovrà’ dichiarare, assumendosene la piena responsabilità’, che la propria imbarcazione e’ in regola con le vigenti norme per la navigazione ed dotata di tutte le dotazioni di sicurezza richieste. L’imbarcazione deve essere munita di regolare e valida polizza di assicurazione.

Art. 6 – ISCRIZIONI
Le iscrizioni, da compilarsi sul modulo specifico, potranno essere effettuate, in orari ufficio, c/o la segreteria della Lega Navale sez. di Brindisi, entro e non oltre il 10 giugno 2016.
Il contributo d’iscrizione, e’ fissato in Euro 10,00 ad imbarcazione (se l’iscrizione e’ già stata effettuata per la precedente gara del 12 giugno 2016 niente sara’ dovuto ai fini iscrizione) Ai fini della partecipazione è assolutamente indispensabile che tutti gli iscritti siano in possesso della tessera adulti FIPSAS in corso di validità. Non potranno essere accettate iscrizioni di soggetti non regolarmente iscritti alla federazione FIPSAS (per informazioni sulle modalità’ di iscrizione rivolgersi alla segreteria lega navale di brindisi e/o al sig. Franco Viva responsabile di zona). L’ equipaggio minimo consentito è di 2 membri comandante compreso. A tutti i partecipanti all’atto dell’iscrizione sara’ richiesta la firma di una liberatoria che sollevi da ogni responsabilità’ l’ente organizzatore, i promotori ed organizzatori.
Art. 7 – RADUNO e OPERAZIONI PRELIMINARI
Le operazioni preliminari saranno effettuate la mattina del giorno 26 settembre 2016. Tutti i partecipanti dovranno trovarsi a disposizione della Direzione di Gara alle ore 06.30 presso la segreteria della lega navale.
Le operazioni preliminari consisteranno: registrazione di presenza e conferma di partecipazione e consegna sacchetti numerati.
Nb. Saranno considerati assenti i concorrenti che non si presenteranno all’ora suddetta, o che non abbiano provveduto a preannunciare il ritardato arrivo, anche a mezzo telefono, fax o E-mail.

Art. 8 – CONDIZIONI METEO
In caso di condizioni meteo marine avverse la gara potrà’ essere rimandata a data da destinarsi.
Art. 9 – INIZIO E TERMINE DELLE PROVE
La gara inizia alle ore 7,00 e si conclude alle ore 12,00, la registrazione della presenza avra’ inizio dalle 6,30. I concorrenti dopo aver registrato la loro presenza e confermato la partecipazione sia dell’imbarcazione che dell’equipaggio potranno lasciare gli ormeggi e raggiungere il campo di gara. La gara termina alle 12,00, ed i concorrenti dovranno trovarsi entro e non oltre le ore 12,30 c/o il punto di raccolta, che sara’ ubicato nel piazzale della ns sede sociale, per la pesatura del pescato.
Art. 10 – PREDE VALIDE
Ai fini della classifica sono considerati validi i pesci di mare catturabili con le tecniche consentite dalle norme di gara, nel rispetto delle vigenti disposizioni di legge relative alle misure minime.

Art. 11 – TECNICHE DI PESCA
E’ consentita la pesca con canne, lenze a mano con qualsiasi tipo di esca. E’ vietato l’uso di mulinelli elettrici.

Art. 12 – PULIZIA DEL CAMPO DI GARA
Durante e/o al termine della manifestazione i concorrenti hanno l’obbligo di non abbandonare sul natante, o gettare in acqua, rifiuti di qualsiasi genere e natura

E’ FATTO OBBLIGO DI RISPETTARE E TUTELARE LA NATURA.

Art. 13 – PESATURA DEL PESCATO
Le operazioni di pesatura saranno pubbliche ed effettuate presso il luogo del raduno sede LNI brindisi a cura del di giudice gara designato, alle operazioni potranno assistere i concorrenti o i rappresentanti di questi.
La pesatura è effettuata AL NETTO DEL SACCHETTO IN UN CONTENITORE FORATO FORNITO DALL’ORGANIZZAZIONE previa verifica del pescato. La contestazione su eventuali errori di pesatura dovrà essere effettuata nell’attimo in cui viene pesato il pescato.
Una volta effettuata la pesatura Il pescato sarà riconsegnato al comandante dell’imbarcazione iscritta e rimarrà’ nella piena disponibilità’ dei partecipanti.
Art. 14 – SISTEMA DI PUNTEGGIO E CLASSIFICHE
Sarà assegnato 1 (uno) punto per ogni grammo di pescato. A parità di punteggio ha priorità il maggior numero di catture.
Art. 15 – PREMIAZIONI
La premiazione della gara verrà effettuata dopo la pubblicazione delle classifiche, in una unica seduta successiva alle date di svolgimento gare con data a destinarsi. La premiazione sara’ comune per le gare di Bolentino e piccola traina di giugno 2016.
– si prevede:
Premio 1° classificato
Premio 2° classificato
Premio 3° classificato
Premio preda più grossa

Art. 16 – RECLAMI
• Non sono ammessi reclami concernenti la misurazione ed il peso del
pescato.
• I reclami devono essere presentati in forma scritta, debitamente motivati.

Art. 17 – GIUDICI DI GARA
Responsabile Ente organizzatore ing Galasso Roberto Presidente Lega Navale Sez. Brindisi
Giudice di Gara FIPSAS sig. Di Ciampi
Direttore di Gara sig. Ancona Franco
Segretario di Gara sig. Zarcone Salvatore

Art. 18 – RESPONSABILITÀ
I partecipanti hanno l’obbligo di adottare tutti quegli accorgimenti atti ad evitare danni alle persone e alle cose. L’autorità marittima, la Lega Navale sez. di Brindisi, il direttore di gara LNI ed il segretario LNI, la FIPSAS, il Presidente Provinciale interessato, la Società Organizzatrice, gli Ufficiali di Gara e gli Ispettori sono esonerati da ogni e qualsiasi responsabilità per danni o incidenti di qualsiasi genere che, per effetto della gara, possano derivare alle persone o alle cose attinenti alla gara o a terzi. Il comandante verra’ ritenuto unico responsabile di danni a cose e persone che possono accadere sull’imbarcazione durante lo svolgimento della manifestazione e per i quali terzi si rivarranno sulla polizza assicurativa sottoscritta dal comandante. Per quanto non contemplato nel seguente regolamento vige il R.N.G. e la circolare normativa FIPSAS per l’anno in corso.

Regolamentoe modulo di iscrizione Piccola Traina 12.6.16 rel.4 (aggiornato il 04/06/2016 con nuove coordinate del campo di gara)

Regolamento e modulo di iscrizione Bolentino 26.6.16 rel.5 (aggiornato il 04/06/2016 con nuove coordinate del campo di gara)

11° edizione di “Senza Stazza Senza Stizza”

Categories: Tag:

E’ andata in porto domenica scorsa anche l’undicesima edizione della veleggiata “Senza Stazza e Senza Stizza”, organizzata dalla sezione di Brindisi della Lega Navale Italiana, alla quale hanno partecipato 37 imbarcazioni. Le condizioni meteomarine non erano certo ottimali, ma il comitato organizzatore presieduto dall’ingegnere Roberto Galasso, presidente della Lni Brindisi, ha dato comunque il via alla manifestazione velica. “Un plauso è doveroso a tutti gli armatori e agli equipaggi che hanno affrontato il mare con il rispetto che merita, senza strafare e quindi da veri uomini e donne di mare. Un ringraziamento a tutti coloro che si sono prodigati per la buona riuscita dell’evento”, ha detto Roberto Galasso a fine evento. Molti soci della Lega navale italiana hanno partecipato poi alla serata della premiazione, che si è svolta presso la sede della Lni Brindisi sul Lungomare Vespucci.

SSSS DOMENICA 27 sett 2015

Powered by themekiller.com