Vela

altura minialtura 2019

Campionato di Altura e Minialtura 2019

Categories:

Domenica 27 ottobre 2019 è in calendario la prima di quattro prove del Campionato Invernale Altura e Minialtura organizzato dalla Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi che anche quest’anno mette in palio per l’equipaggio primo classificato il Trofeo Ettore Guadalupi, dedicato al nostro compianto ed indimenticabile istruttore, socio ed amico, prematuramente scomparso quest’anno.

La partenza della prima regata sarà alle ore 10.00. Le barche dovranno essere in acqua sempre entro l’ora precedente le procedure di partenza e non potranno essere alate prima del termine della giornata di regata.
Le successive regate avranno il seguente calendario:
Domenica 10 novembre regata sulle boe
Domenica 24 novembre regata sulle boe
Domenica 15 dicembre regata sulle boe

Sono previste un massimo di 2 prove nella giornata di regate.

 

IVª ED. TROFEO ETTORE GUADALUPI

Saranno ammesse alla partecipazione le imbarcazioni d’altura dotate di certificato di stazza in vigore ORC (International o Club), con LOA non inferiore a 7,50 metri. Agli effetti delle classifiche, le imbarcazioni saranno suddivise nelle seguenti categorie: Regata – Minialtura – Crociera/Regata – Gran Crociera. Ogni Categoria dovrà essere composta da almeno 5 (cinque) imbarcazioni iscritte; ove mai non si verificasse tale situazione in una delle Categorie, le imbarcazioni potranno essere inserite nella Categoria più vicina.

L’ammissione è libera, come da normativa FIV. Sono ammessi i concorrenti italiani in possesso di tessera FIV valida per l’anno in corso, vidimata per la parte relativa alle prescrizioni sanitarie. Tale tessera dovrà essere mostrata al comitato organizzatore all’atto dell’iscrizione. Eventuali concorrenti stranieri dovranno essere in regola con quanto previsto dalle Federazioni di appartenenza.

Le preiscrizioni dovranno pervenire alla segreteria della Lega Navale Sezione di Brindisi, la tassa di iscrizione è di € 100,00 ad imbarcazione. La suddetta quota comprende anche alaggi, vari e ormeggi. Saranno accettati pagamenti a mezzo carta di credito, bancomat, bonifico bancario. Tutte le iscrizioni andranno perfezionate presso la segreteria del C.O. entro le ore 10.30 del Sabato 26 ottobre. Per le imbarcazioni che non possono fare tutte le prove diamo la possibilità di partecipare alla singola regata con il costo di € 30,00.

MODULISTICA

XV Veleggiata Sociale “Senza Stazza e Senza Stizza”

Categories:

XV Veleggiata Sociale “SENZA STAZZA SENZA STIZZA”

Nella splendida mattinata di domenica 6 ottobre si è tenuta la XV edizione della veleggiata sociale“ Senza stazza e senza stizza “ organizzata dalla sezione di Brindisi della Lega Navale Italiana.
La manifestazione ha visto alla partenza ben 43 imbarcazioni e la partecipazione di circa 200 velisti. Presenti imbarcazioni come ARIA TOP SECRET che ha conquistato un importante piazzamento nella regata internazionale “Palermo – Montecarlo“ e tante altre prestigiose imbarcazioni sino alle più piccole e tanti appassionati della vela.
Ha partecipato alla manifestazione l’imbarcazione della Marina Militare COBALT con il comandante C.V. Antoine Manna, Direttore dell’arsenale di Brindisi. COBALT è stata confiscata e sottratta all’utilizzo di traffici illeciti e con la nostra veleggiata rinasce aprendo un ciclo di più nobile attività. Al timone della stessa ha onorato la manifestazione il contrammiraglio Alberto Sodomaco, comandante della III Divisione Navale. La manifestazione si è conclusa intorno alle ore 13.00. La premiazione che si è tenuta nella serata, contestualmente alla premiazione della gara di pesca, ha visto una bella forma di socializzazione tra i soci.
La serata si è conclusa con un ricco e variegato buffet.

 

IX edizione della regata Brindisi-Valona

Categories:

LE REGATE D’ALTURA 2019 DELLA LEGA NAVALE SEZIONE DI BRINDISI

IX Regata del Grande Salento

“Brindisi–Valona”, 4-7 luglio 2019

Premessa
La regata Brindisi – Valona, in aderenza agli scopi istituzionali della Lega Navale Italiana, rientra nell’ottica della valorizzazione della cultura del mare e dello sport della vela ed è una regata sportiva nel senso più antico e nobile del termine, improntata al piacere del mare e della vela, alla riscoperta del legame “uomo-barca-vento” e della terra al di là del mare. La regata è stata istituita nel 2011 dalla Lega Navale Italiana sezione di Brindisi per ricordare a distanza di venti anni la massiccia migrazione di Albanesi del 1991 e /’accoglienza che i Brindisini seppero offrire spontaneamente. All’imbarcazione prima classificata in tempo reale viene assegnato il “Trofeo dell’Accoglienza” a simboleggiare, con un premio, la generosità che la città dimostrò in quegli anni, confermando una antica vocazione, tipica delle città di mare e del meridione d’Italia in particolare.
Oggi il ricordo di quegli anni assume un valore ancora più importante, consapevoli di quanto sta accadendo su altre ma vicine coste italiane a causa dei viaggi della speranza di immigrati, rifugiati, richiedenti asilo ma comunque disperati in cerca di una vita migliore.

Il percorso delle prime sette edizioni, di circa 120 miglia, prevedeva una semplice andata e ritorno partendo da Brindisi, lasciando a dritta l’isola di Saseno (Sazan) e ritornando a Brindisi. Nelle prime edizioni gli equipaggi erano composti esclusivamente da due persone e dal 2014 la partecipazione è stata estesa anche equipaggi completi. Un percorso di regata di grande interesse, quello delle due sponde frontaliere: il Salento, con la città di Brindisi, e l’Albania, il Paese delle Aquile, con la città di Valona, idealmente unite da un braccio di mare e dalla cultura stessa del mare. Quest’anno la regata giunge alla nona edizione ed il reciproco desiderio di “sbarcare” in Albania, come a voler ricambiare quella storica accoglienza, prevede come lo scorso anno l’arrivo in Albania con una sosta ed una serie di eventi da realizzare nella città di Valona.
Al Trofeo dell’Accoglienza dallo scorso anno si aggiunge il Trofeo “Mirko Gallone”, dedicato al socio LNI prematuramente scomparso e che ha disputato le prime sette edizioni di questa regata. Questo Trofeo sarà assegnato all’imbarcazione prima classificata in tempo compensato della classifica Over-A/1.
Una regata come la “Brindisi – Valona” ha un significato che va al di là del tracciare una rotta, incarnando lo spirito costitutivo della Lega Navale Italiana, significa favorire la cultura del mare mettendo in comunicazione due popoli e favorendone l’integrazione. La regata ha numerosi possibili sviluppi futuri tra i due Paesi frontalieri e questa ottava, ma nuova edizione, costituisce un concreto messaggio di disponibilità ad incentivare la cooperazione culturale, economica e turistica.

PROGRAMMA

Martedì 11 giugno: ore 11:00 Conferenza Stampa Presentazione Regata c/o LNI Brindisi
Sabadato 29 giugno: Termine iscrizioni e Inizio ospitalità imbarcazioni
Merercoledì 3 luglio: ore 19.00 Breafing di partenza, Benvenuto e presentazione equipaggi.
Giovedì 4 luglio: ore 08.00 Partenza della regata con arrivo a Valona
Venerdì 5 luglio: ore 18:30 Cerimonia di benvenuto c/o Consolato d’Italia a Valona
Sabato 6 luglio: ore 10:00 Regata Baia di Valona
Sabato 6 luglio: ore 19:30 Premiazione Regate “Brindisi-Valona”, “Baia di Valona” e somma delle due regate
Domenica 7 luglio: Partenza libera di rientro

MODULISTICA

BANDO DI REGATA – PDF

LISTA EQUIPAGGIO – PDF DOC

COMUNICATO 1 E PROGRAMMA – PDF

DOTAZIONI CATERGORIA 3 OSR – PDF

MODULO DI ISCRIZIONE – PDF  DOC

ASSUNZIONE DI RESPONSABILITÀ – PDF

DICHIARAZIONE DI OSSERVANZA – DOC  PDF

ISCRITTI

IMBARCAZIONE ARMATORE
Ali Naturali Sandro Colucci
Amams Ricco Saverio
Aria Bianco Guido
Asteria Fischetto Tommaso
Baron Lanzi marco
Baruffa Penta Agostino
DRAKE DI FINO Santo
Grande Cesare Barsotti giosuè
Grifone GdF GdF
IDEE FIXIE Demilito Roberto
Kerè Navazio Marco
La Pirata Sergio De Mauro
Mario Galasso Roberto
Mattone Lisi Antonio
Mia Visconti Vittorio Walter
Miros Pezzuto Giuseppe
Sestante MM Antoine Manna
Shamadi Lopane Marco egidio
Shark Umberto Salvatore
Soft Graziano giobbe
Talitha Fischetto Gianluca
Tip Moss Vinjau Vasil
Vento dell’est Carlino Antonio
X-Bac Fabio Leoci

CLASSIFICHE

CLASSE CROCIERA

  1. ARIA – LNI BRINDISI
  2. GRANDE CESARE – LNI BRINDISI
  3. VENTO DELL’EST – LNI OTRANTO
  4. SESTANTE – S.V.M.M.
  5. LA PIRATA – LNI BRINDISI

CLASSE GRAN CROCIERA

  1. SOFT – CIRCOLO DELLA VELA GIOVINAZZO
  2. TALITHA – LNI BRINDISI
  3. SHAMADI – LNI TARANTO
  4. AMAMS – LNI BRINDISI
  5. ALINATURALI – LNI BRINDISI
  6. MATTONE V – LNI BRINDISI
  7. TIP MOSS – LNI BRINDISI
  8. X BAC – LNI BRINDISI
  9. BARON – LNI BRINDISI
  10. KERE’ – CIRCOLO DELLA VELA BRINDISI
  11. MIROS – LNI GALLIPOLI

CLASSE REGATA

  1. GRIFONE – GUARDIA DI FINANZA

CLASSIFICA LIBERA OVERALL

  1. MARIO – LNI BRINDISI
  2. BARRUFFA – LNI BRINDISI
  3. SHARK – LNI BRINDISI
  4. DRAKE – LNI BRINDISI
  5. ASTERIA – LNI BRINDISI
  6. MIA – LNI BRINDISI
  7. IDEE FIXE – LNI BRINDISI

LE IMMAGINI DELLA PARTENZA

 

PREMIAZIONE

INCONTRO PRESSO IL CONSOLATO GENERALE D'ITALIA A VALONA

MEDIA GALLERY

IX Regata Brindisi-Valona – Speciale Video

IX REGATA VELICA «BRINDISI-VALONA» – SPECIALE VIDEO
Agenda Brindisi pubblica uno speciale, curato dal direttore Antonio Celeste, sulla nona edizione della regata velica Brindisi-Valona, che si è svolta dal 4 al 7 luglio. L’evento prevedeva anche l’assegnazione del trofeo dell’accoglienza e del trofeo Mirko Gallone, che è stato ricordato nel corso della cerimonia di premiazione. Lo speciale (durata 36 minuti – collaborazione tecnica di Alessandro Colavito) contiene le testimonianze del presidente della sezione brindisina della Lega Navale Italiama, Roberto Galasso; del ministro del turismo e dell’ambiente della Repubblica di Albania, Blendi Klosi; del console generale d’Italia a Valona, Luana Alita Micheli; del sindaco di Valona, Dritan Leli; dell’assessore comunale di Brindisi, Mauro Masiello, anch’egli regatante; del CdV Antoine Manna, direttore dell’Arsenale di Brindisi e presidente della sezione velica della Marina Militare, impegnato nella regata con «Sestante». Nella seconda parte dello speciale la cerimonia di premiazione che si è tenuta nel Vlora International Hotel di Valona.

Pubblicato da Agenda Brindisi su Giovedì 11 luglio 2019

 

 

MIRËMËNGJES

REGATA BRINDISI VALONA – TGR PUGLIA DELL’8 LUGLIO 2019

Servizio del TGR Puglia andato in onda questa sera alle 19.30 su Rai 3 con le immagini della regata Brindisi-Valona nella baia di Valona

Pubblicato da Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi su Lunedì 8 luglio 2019

 

KURS PER TE MESUAR VARKAT ME VELA

– KURS PER TE MESUAR VARKAT ME VELA
– FEMIJET INFORMOHEN DHE PRAKTIKOJNE NE DET

Pubblicato da ONETV VLORA su Martedì 9 luglio 2019

COPPA PRIMAVERA 2019 – LE FOTO DELLA PREMIAZIONE

Categories:

COPPA PRIMAVERA 2019 – REGATA D’ALTURA E MINIALTURA

Categories:

Il primo appuntamento del 2019 della Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi con le regate d’altura sarà domenica 19 maggio con la classica regata costiera “Coppa Primavera” giunta alla XXVIII Edizione.

La regata costiera si svolge nella zona del litorale a nord del porto di Brindisi con partenza ed arrivo a nord della diga foranea e boa gialla di disimpegno al traverso della località Specchiolla per un percorso di circa 25 miglia.

Sono ammesse a partecipare le imbarcazioni in possesso di certificati di stazza ORC International e ORC Club 2019. È ammessa la partecipazione di barche di armatori stranieri. Tutte le imbarcazioni dovranno essere munite di apparato VHF (canale 16-72). Sono altresì ammesse a partecipare le imbarcazioni in categoria classe libera (altura e minialtura).
A partire dalle ore 18:00, presso la sede della Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi, si svolgerà la premiazione e a seguire buffet e intrattenimento musicale.

L’iscrizione dovrà pervenire alla Segreteria della L.N.I. Sez. Brindisi, entro le ore 17.00 del 18 maggio accompagnata da:

  • copia del certificato di stazza valido se in classe ORC club o International
  • info riportate sul modulo di iscrizione per la classe LIBERA;
  • polizza assicurativa RCT massimale minimo 1.500.000,00 euro;
  • tessera F.I.V. dell’armatore o dello skipper e di tutti i membri dell’equipaggio
  • l’elenco dell’equipaggio con i rispettivi ruoli e pesi;
  • eventuale licenza FIV per esporre pubblicità;
  • quota d’iscrizione di 70,00 euro per l’altura e di 30,00 euro per la minialtura.

MODULISTICA


campo di regata coppa primavera 2019

Allo scopo di poter meglio finalizzare l’organizzazione per la XXVIII edizione si chiede ai sigg. Soci la disponibilità della propria imbarcazione per ricoprire la funzione di “barca giuria”.
Si rammenta che per la partecipazione alle attività di circolo, previste sia dallo Statuto che dal Regolamento interno della sede nautica, è prevista l’attribuzione del punteggio di merito.
L’invito è rivolto principalmente a coloro che non hanno mai messo a disposizione la propria imbarcazione. 
Per maggiori  informazioni e per segnalare la Vostra disponibilità, anche per i successivi eventi, potete contattare i Consiglieri allo Sport e la Segreteria.

La regata Brindisi-Valona 2018 negli scatti di Maurizio De Virgiliis

Categories:

VELA E VINO A SAN MARTINO 2018 – LE FOTO

Categories:

Domenica 11 novembre 2018 si è svolta la consueta passeggiata velica “Vela e Vino a San Martino”.

VIII edizione della regata Brindisi-Valona

Categories:

LE REGATE D’ALTURA 2018 DELLA LEGA NAVALE SEZ. DI BRINDISI

VIII Ed. Regata del Grande Salento “Brindisi–Valona”, 5-8 luglio 2018

Premessa
La regata Brindisi – Valona, in aderenza agli scopi istituzionali della Lega Navale Italiana, rientra nell’ottica della valorizzazione della cultura del mare e dello sport della vela ed é una regata sportiva nel senso più antico e nobile del termine, improntata al piacere del mare e della vela, alla riscoperta del legame “uomo-barca-vento” e della terra al di là del mare. La regata è stata istituita nel 2011 dalla Lega Navale Italiana sezione di Brindisi per ricordare a distanza di venti anni la massiccia migrazione di Albanesi del 1991 e /’accoglienza che i Brindisini seppero offrire spontaneamente. All’imbarcazione prima classificata in tempo reale viene assegnato il “Trofeo dell’Accoglienza” a simboleggiare, con un premio, la generosità che la città dimostrò in quegli anni, confermando una antica vocazione, tipica delle città di mare e del meridione d’Italia in particolare.
Oggi il ricordo di quegli anni assume un valore ancora più importante, consapevoli di quanto sta accadendo su altre ma vicine coste italiane a causa dei viaggi della speranza di immigrati, rifugiati, richiedenti asilo ma comunque disperati in cerca di una vita migliore.
Il percorso delle prime sette edizioni, di circa 120 miglia, prevedeva una semplice andata e ritorno partendo da Brindisi, lasciando a dritta l’isola di Saseno (Sazan) e ritornando a Brindisi. Nelle prime edizioni gli equipaggi erano composti esclusivamente da due persone e dal 2014 la partecipazione è stata estesa anche equipaggi completi. Un percorso di regata di grande interesse, quello delle due sponde frontaliere: il Salento, con la città di Brindisi, e l’Albania, il Paese delle Aquile, con la città di Valona, idealmente unite da un braccio di mare e dalla cultura stessa del mare. Quest’anno la regata giunge all’ottava edizione ed il reciproco desiderio di “sbarcare” in Albania, come a voler ricambiare quella storica accoglienza, ci ha convinto a modificare l’organizzare della regata, dimezzando il percorso e prevedendo l’arrivo in Albania con una sosta ed una serie di eventi da realizzare nella città di Valona.
Al Trofeo dell’Accoglienza da quest’anno si aggiunge il Trofeo “Mirko Gallone”, dedicato al socio LNI prematuramente scomparso e che ha disputato tutte le edizioni di questa regata. Questo Trofeo sarà assegnato all’imbarcazione prima classificata in tempo compensato della classifica Over-A/1.
Una regata come la “Brindisi – Valona” ha un significato che va al di là del tracciare una rotta, incarnando lo spirito costitutivo della Lega Navale Italiana, significa favorire la cultura del mare mettendo in comunicazione due popoli e favorendone l’integrazione. La regata ha numerosi possibili sviluppi futuri tra i due Paesi frontalieri e questa ottava, ma nuova edizione, costituisce un concreto messaggio di disponibilità ad incentivare la cooperazione culturale, economica e turistica.

Le imbarcazioni iscritte alla regata potranno ormeggiare gratuitamente presso il Marina di Orikum dalla notte di giovedì 5 luglio al mattino di domenica 8 luglio.
Sarà predisposto un servizio di trasporto degli equipaggi da Oriku a Valona e viceversa

Percorso Regata “Brindisi-Valona”
Il percorso della regata prevede la partenza da Brindisi e l’arrivo a Orikum, lasciando l’isola di Saseno a dritta, ed è lungo circa 75 miglia.
Dopo la partenza è fatto obbligo, di non intralciare l’ingresso/uscita delle navi dal porto di Brindisi rispettando le ordinanze locali, e di lasciare il segnalamento del trombillo a dritta.
La linea di partenza è costituita da una boa di colore giallo o arancione e la barca giuria, ed ubicata all’esterno del porto di Brindisi
La linea di arrivo è costituita da due boe di colore giallo o arancione ed è ubicata all’esterno del Marina di Orikum.
Il tempo massimo per lo svolgimento della regata è di 20 ore dopo l’orario di partenza. Le imbarcazioni che non arriveranno entro il tempo limite saranno classificate DNF.

Venerdì 6 luglio alle ore 19:30, si svolgerà la Cerimonia di Premiazione.

Percorso Regata “Baia di Valona”
Sabato 7 luglio si svolgerà la prima edizione della regata costiera “Baia di Valona”, lungo un percorso che si svilupperà lungo il tratto di costa tra Orikum e Valona, con partenza nelle acque antistanti il Marina di Orikum ed una boa di colore giallo da lasciare a sinistra, nelle acque antistanti il porto della città di Valona. L’arrivo avverrà sulla stessa linea di partenza a Orikum.

Sabato 7 luglio alle ore 19:30, si svolgerà la Premiazione Regata “Baia di Valona” e premiazione somma regate “Brindisi-Valona” e “Baia di Valona”.

Quest’anno è possibile pernottare presso il Marina di Orikum nei mini appartamenti da 2 o 4 persone.
Il costo del due posti letto è di 80 euro, quello del 4 posti è di 100 euro.
Ai regatanti ed ai loro ospiti sarà praticato uno sconto del 20%, quindi appartamento 2 posti letto 64 euro,  quello 4 posti 80 euro.
E’ possibile prenotare chiamando direttamente il direttore del Marina, Sig. Luigi Di Vito ai seguenti numeri +39 340 2907773 –   +35 569 5350233 –

Vi informo inoltre che il pescaggio del Marina è di 2,90 cm

Per chi volesse raggiungere Valona in nave esiste un collegamento diretto Brindisi – Valona con il traghetto RED Star.

L’Agenzia che stiamo utilizzando è Viaggi Fazzina S.r.l., Via Carmine, 63 – 72100 – Brindisi  – Tel. 0831 521408 – info@traghettiamo.it

Moduli e documenti di regata

Coppa Primavera 2018

Categories:

LE REGATE D’ALTURA 2018 DELLA LEGA NAVALE SEZ. DI BRINDISI

XXVII Ed. “Coppa Primavera” 20 maggio 2018

locandina-coppa-primavera-2018Il primo appuntamento del 2018, della Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi, con le regate d’altura sarà domenica 20 maggio con la classica regata costiera “Coppa Primavera” giunta alla XXVII Edizione.

Il percorso quest’anno prevede un bastone di complessive 25 miglia lungo la costa a Nord di Brindisi fino ad una boa che sarà posizionata nei pressi della località di Specchiolla.

La linea di partenza e arrivo sarà collocata all’esterno del porto di Brindisi, il più vicino possibile alla costa per consentire la partecipazione del pubblico.

Sono ammesse a partecipare le imbarcazioni in possesso di certificati di stazza ORC International o ORC Club 2018. Tutte le imbarcazioni dovranno essere munite di apparato VHF (canale 16-72). Sono altresì ammesse a partecipare le imbarcazioni in categoria Gran Crociera, Libera e Minialtura.
A partire dalle ore 18:00, presso la sede della Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi, si svolgerà la premiazione e a seguire buffet e intrattenimento musicale.

Il comitato organizzatore

Lega Navale Italiana Sezione di Brindisi

SAURO100 – Il bilancio della tappa brindisina

Categories:

Durante la sua tappa a Brindisi, dal 1 al 4 marzo 2018, l’Ammiraglio Romano Sauro ha incontrato gli studeti dell’Istituto Nautico “Carnaro” e quelli dell’IPSIA “Ferraris” di Brindisi, nonché i soci della Lega Navale Italiana presso la locale Sezione. I suoi racconti hanno suscitato grande interesse tra i ragazzi e non solo. Domenica 4 marzo è stata inoltre celebrata una messa nella suggestiva cripta del Monumento al Marinaio.  Dopo la celebrazione l’Ammiraglio Romano Sauro ha ricordato le gesta del nonno Nazario, eroe nazionale, leggendo alcuni episodi dal libro “Storie di un Marimaio” tra cui le suggestive lettere alla moglie e ai figli scritte poco prima di essere giustiziato.

Comunichiamo ai soci che non hanno potuto partecipare alla presentazione del libro, che sono ancora disponibili, per chi volesse acquistarlo, alcune copie con dedica alla nostra Sezione, in ricordo della visita a brindisi.

Ricordiamo inoltre che il ricavato dalla vendita del libro verrà donato in beneficenza.