LE REGATE D’ALTURA 2018 DELLA LEGA NAVALE SEZ. DI BRINDISI

VIII Ed. Regata del Grande Salento “Brindisi–Valona”, 5-8 luglio 2018

Premessa
La regata Brindisi – Valona, in aderenza agli scopi istituzionali della Lega Navale Italiana, rientra nell’ottica della valorizzazione della cultura del mare e dello sport della vela ed é una regata sportiva nel senso più antico e nobile del termine, improntata al piacere del mare e della vela, alla riscoperta del legame “uomo-barca-vento” e della terra al di là del mare. La regata è stata istituita nel 2011 dalla Lega Navale Italiana sezione di Brindisi per ricordare a distanza di venti anni la massiccia migrazione di Albanesi del 1991 e /’accoglienza che i Brindisini seppero offrire spontaneamente. All’imbarcazione prima classificata in tempo reale viene assegnato il “Trofeo dell’Accoglienza” a simboleggiare, con un premio, la generosità che la città dimostrò in quegli anni, confermando una antica vocazione, tipica delle città di mare e del meridione d’Italia in particolare.
Oggi il ricordo di quegli anni assume un valore ancora più importante, consapevoli di quanto sta accadendo su altre ma vicine coste italiane a causa dei viaggi della speranza di immigrati, rifugiati, richiedenti asilo ma comunque disperati in cerca di una vita migliore.
Il percorso delle prime sette edizioni, di circa 120 miglia, prevedeva una semplice andata e ritorno partendo da Brindisi, lasciando a dritta l’isola di Saseno (Sazan) e ritornando a Brindisi. Nelle prime edizioni gli equipaggi erano composti esclusivamente da due persone e dal 2014 la partecipazione è stata estesa anche equipaggi completi. Un percorso di regata di grande interesse, quello delle due sponde frontaliere: il Salento, con la città di Brindisi, e l’Albania, il Paese delle Aquile, con la città di Valona, idealmente unite da un braccio di mare e dalla cultura stessa del mare. Quest’anno la regata giunge all’ottava edizione ed il reciproco desiderio di “sbarcare” in Albania, come a voler ricambiare quella storica accoglienza, ci ha convinto a modificare l’organizzare della regata, dimezzando il percorso e prevedendo l’arrivo in Albania con una sosta ed una serie di eventi da realizzare nella città di Valona.
Al Trofeo dell’Accoglienza da quest’anno si aggiunge il Trofeo “Mirko Gallone”, dedicato al socio LNI prematuramente scomparso e che ha disputato tutte le edizioni di questa regata. Questo Trofeo sarà assegnato all’imbarcazione prima classificata in tempo compensato della classifica Over-A/1.
Una regata come la “Brindisi – Valona” ha un significato che va al di là del tracciare una rotta, incarnando lo spirito costitutivo della Lega Navale Italiana, significa favorire la cultura del mare mettendo in comunicazione due popoli e favorendone l’integrazione. La regata ha numerosi possibili sviluppi futuri tra i due Paesi frontalieri e questa ottava, ma nuova edizione, costituisce un concreto messaggio di disponibilità ad incentivare la cooperazione culturale, economica e turistica.

Le imbarcazioni iscritte alla regata potranno ormeggiare gratuitamente presso il Marina di Orikum dalla notte di giovedì 5 luglio al mattino di domenica 8 luglio.
Sarà predisposto un servizio di trasporto degli equipaggi da Oriku a Valona e viceversa

Percorso Regata “Brindisi-Valona”
Il percorso della regata prevede la partenza da Brindisi e l’arrivo a Orikum, lasciando l’isola di Saseno a dritta, ed è lungo circa 75 miglia.
Dopo la partenza è fatto obbligo, di non intralciare l’ingresso/uscita delle navi dal porto di Brindisi rispettando le ordinanze locali, e di lasciare il segnalamento del trombillo a dritta.
La linea di partenza è costituita da una boa di colore giallo o arancione e la barca giuria, ed ubicata all’esterno del porto di Brindisi
La linea di arrivo è costituita da due boe di colore giallo o arancione ed è ubicata all’esterno del Marina di Orikum.
Il tempo massimo per lo svolgimento della regata è di 20 ore dopo l’orario di partenza. Le imbarcazioni che non arriveranno entro il tempo limite saranno classificate DNF.

Venerdì 6 luglio alle ore 19:30, si svolgerà la Cerimonia di Premiazione.

Percorso Regata “Baia di Valona”
Sabato 7 luglio si svolgerà la prima edizione della regata costiera “Baia di Valona”, lungo un percorso che si svilupperà lungo il tratto di costa tra Orikum e Valona, con partenza nelle acque antistanti il Marina di Orikum ed una boa di colore giallo da lasciare a sinistra, nelle acque antistanti il porto della città di Valona. L’arrivo avverrà sulla stessa linea di partenza a Orikum.

Sabato 7 luglio alle ore 19:30, si svolgerà la Premiazione Regata “Baia di Valona” e premiazione somma regate “Brindisi-Valona” e “Baia di Valona”.

Quest’anno è possibile pernottare presso il Marina di Orikum nei mini appartamenti da 2 o 4 persone.
Il costo del due posti letto è di 80 euro, quello del 4 posti è di 100 euro.
Ai regatanti ed ai loro ospiti sarà praticato uno sconto del 20%, quindi appartamento 2 posti letto 64 euro,  quello 4 posti 80 euro.
E’ possibile prenotare chiamando direttamente il direttore del Marina, Sig. Luigi Di Vito ai seguenti numeri +39 340 2907773 –   +35 569 5350233 –

Vi informo inoltre che il pescaggio del Marina è di 2,90 cm

Per chi volesse raggiungere Valona in nave esiste un collegamento diretto Brindisi – Valona con il traghetto RED Star.

L’Agenzia che stiamo utilizzando è Viaggi Fazzina S.r.l., Via Carmine, 63 – 72100 – Brindisi  – Tel. 0831 521408 – info@traghettiamo.it

Moduli e documenti di regata